Italiano

Archivio Fondazione Vajenti

Pagina di aiuto contestuale

Per visualizzare la foto con tutte le informazioni, puoi cliccare sul titolo, sul pulsante 'scheda completa' o sull'anteprima della foto stessa.

Per richiedere la stampa di una fotografia, clicca "seleziona foto" e completa la richiesta.

Risultati della ricerca per: Parole chiave = "1404"

Numero di immagini: 12

Ordina le notizie per : Autore - Titolo - Editore - Collana - Anno ▲ - Anno ▼


seleziona foto1. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id2436
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1947 data certa attribuita
Formatolastra di vetro - negativo bianco e nero fto mm 180x240
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi
Argomenti01012000 Pittura
Nota d'archivio156/7
CommentoCoro e Polittico dell'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza: soffitto del presbiterio, affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV; il polittico Ŕ opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-B-32-1

seleziona foto2. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id2664
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1950 data certa attribuita
Formatolastra di vetro - negativo bianco e nero fto mm 180x240
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi
Argomenti01012000 Pittura
Nota d'archivio155/18
CommentoCoro e Polittico dell'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza: soffitto del presbiterio, affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV; il polittico Ŕ opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-B-46-9

seleziona foto3. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id2707
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1953 data certa attribuita
Formatolastra di vetro - negativo bianco e nero fto mm 130x180
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404
Argomenti01012000 Pittura
Nota d'archivio1067/20
CommentoPolittico dell'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza: opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-B-48-9

seleziona foto4. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id4259
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1953 data certa attribuita
Materiale specificofotografia
Formatopellicola - negativo bianco e nero fto mm 90x120
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi ; Chiesa cattolica
Argomenti01012000 Pittura ; 01002000 Architettura
Nota d'archivio1115/14
CommentoL'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza fu costruita tra il 1322 e il 1357 su precedente sacello di epoca longobarda. Nel 1400 fu assegnata dal Capitolo della Cattedrale a quel Gabriele Condulmer che fu poi Papa con il nome di Eugenio IV. Nel 1671 fu acquistata dal patrizio veneziano Antonio Porta. Ormai in rovina per la pietÓ di Valentina Zamboni e di Giacomo Bedin si provvide, tra il 1900 e il 1905, ad un restauro generale della chiesa. Tra il 1941 e il 1942, su iniziativa del parroco Don F. Mistrorigo, fu riportata al primitivo stato togliendo le sovrastrutture accumulate nel corso dei secoli. All'interno si trovano affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV e un polittico opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-C-65-5

seleziona foto5. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id4302
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1942 data certa attribuita
Formatopellicola - negativo bianco e nero fto mm 60x90
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi ; Chiesa cattolica
Argomenti01012000 Pittura ; 01002000 Architettura
Nota d'archivio552/83
CommentoL'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza fu costruita tra il 1322 e il 1357 su precedente sacello di epoca longobarda. Nel 1400 fu assegnata dal Capitolo della Cattedrale a quel Gabriele Condulmer che fu poi Papa con il nome di Eugenio IV. Nel 1671 fu acquistata dal patrizio veneziano Antonio Porta. Ormai in rovina per la pietÓ di Valentina Zamboni e di Giacomo Bedin si provvide, tra il 1900 e il 1905, ad un restauro generale della chiesa. Tra il 1941 e il 1942, su iniziativa del parroco Don F. Mistrorigo, fu riportata al primitivo stato togliendo le sovrastrutture accumulate nel corso dei secoli. All'interno si trovano affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV e un polittico opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-C-68-39

seleziona foto6. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id4303
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1942 data certa attribuita
Formatopellicola - negativo bianco e nero fto mm 60x90
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi ; Chiesa cattolica
Argomenti01012000 Pittura ; 01002000 Architettura
Nota d'archivio553/83
CommentoL'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza fu costruita tra il 1322 e il 1357 su precedente sacello di epoca longobarda. Nel 1400 fu assegnata dal Capitolo della Cattedrale a quel Gabriele Condulmer che fu poi Papa con il nome di Eugenio IV. Nel 1671 fu acquistata dal patrizio veneziano Antonio Porta. Ormai in rovina per la pietÓ di Valentina Zamboni e di Giacomo Bedin si provvide, tra il 1900 e il 1905, ad un restauro generale della chiesa. Tra il 1941 e il 1942, su iniziativa del parroco Don F. Mistrorigo, fu riportata al primitivo stato togliendo le sovrastrutture accumulate nel corso dei secoli. All'interno si trovano affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV e un polittico opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-C-68-40

seleziona foto7. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id4304
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1953 data certa attribuita
Formatopellicola - negativo bianco e nero fto mm 90x120
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi ; Chiesa cattolica
Argomenti01012000 Pittura ; 01002000 Architettura
Nota d'archivio382/83
CommentoL'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza fu costruita tra il 1322 e il 1357 su precedente sacello di epoca longobarda. Nel 1400 fu assegnata dal Capitolo della Cattedrale a quel Gabriele Condulmer che fu poi Papa con il nome di Eugenio IV. Nel 1671 fu acquistata dal patrizio veneziano Antonio Porta. Ormai in rovina per la pietÓ di Valentina Zamboni e di Giacomo Bedin si provvide, tra il 1900 e il 1905, ad un restauro generale della chiesa. Tra il 1941 e il 1942, su iniziativa del parroco Don F. Mistrorigo, fu riportata al primitivo stato togliendo le sovrastrutture accumulate nel corso dei secoli. All'interno si trovano affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV e un polittico opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-C-68-3

seleziona foto8. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id4305
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1953 data certa attribuita
Formatopellicola - negativo bianco e nero fto mm 60x90
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi ; Chiesa cattolica
Argomenti01012000 Pittura ; 01002000 Architettura
Nota d'archivio496/83
CommentoL'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza fu costruita tra il 1322 e il 1357 su precedente sacello di epoca longobarda. Nel 1400 fu assegnata dal Capitolo della Cattedrale a quel Gabriele Condulmer che fu poi Papa con il nome di Eugenio IV. Nel 1671 fu acquistata dal patrizio veneziano Antonio Porta. Ormai in rovina per la pietÓ di Valentina Zamboni e di Giacomo Bedin si provvide, tra il 1900 e il 1905, ad un restauro generale della chiesa. Tra il 1941 e il 1942, su iniziativa del parroco Don F. Mistrorigo, fu riportata al primitivo stato togliendo le sovrastrutture accumulate nel corso dei secoli. All'interno si trovano affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV e un polittico opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-C-68-32

seleziona foto9. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id4377
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1951 data certa attribuita
Formatopellicola - negativo bianco e nero fto mm 60x90
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi ; Chiesa cattolica
Argomenti01012000 Pittura ; 01002000 Architettura
Nota d'archivio493/40
CommentoL'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza fu costruita tra il 1322 e il 1357 su precedente sacello di epoca longobarda. Nel 1400 fu assegnata dal Capitolo della Cattedrale a quel Gabriele Condulmer che fu poi Papa con il nome di Eugenio IV. Nel 1671 fu acquistata dal patrizio veneziano Antonio Porta. Ormai in rovina per la pietÓ di Valentina Zamboni e di Giacomo Bedin si provvide, tra il 1900 e il 1905, ad un restauro generale della chiesa. Tra il 1941 e il 1942, su iniziativa del parroco Don F. Mistrorigo, fu riportata al primitivo stato togliendo le sovrastrutture accumulate nel corso dei secoli. All'interno si trovano affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV e un polittico opera di Battista da Vicenza (1404).
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-C-73-38

seleziona foto10. Vajenti, Gianpaolo <1915-1997>
Id4519
TitoloAbbazia di Sant'Agostino
Data1952 data certa attribuita
Materiale specificofotografia
Formatopellicola - negativo bianco e nero fto mm 60x90
AutoreVajenti, Gianpaolo <1915-1997> (Fotografo) ; Da Vicenza, Battista (Artista)
Parole chiaveVicenza ; 1404 ; Secolo XIV ; Affreschi ; Chiesa cattolica
Argomenti01012000 Pittura ; 01002000 Architettura
Nota d'archivio497/86
CommentoL'Abbazia di Sant'Agostino a Vicenza fu costruita tra il 1322 e il 1357 su precedente sacello di epoca longobarda. Nel 1400 fu assegnata dal Capitolo della Cattedrale a quel Gabriele Condulmer che fu poi Papa con il nome di Eugenio IV. Nel 1671 fu acquistata dal patrizio veneziano Antonio Porta. Ormai in rovina per la pietÓ di Valentina Zamboni e di Giacomo Bedin si provvide, tra il 1900 e il 1905, ad un restauro generale della chiesa. Tra il 1941 e il 1942, su iniziativa del parroco Don F. Mistrorigo, fu riportata al primitivo stato togliendo le sovrastrutture accumulate nel corso dei secoli. All'interno si trovano affreschi opera di pittori emiliani del sec. XIV e un polittico opera di Battista da Vicenza (1404). Porticato dedicato alla memoria dei caduti. La vera da pozzo proviene dallo sconsacrato convento di San Biagio.
ImmaginiAbbazia di Sant'Agostino
Anteprima immagine
Codice identificativo fotografia
I-C-77-22

FONDAZIONE VAJENTI - ASSOCIAZIONE CULTURALE NO PROFIT - C.F. 95106270242
Corso Andrea Palladio, 76 - 36100 VICENZA - info@fondazionevajenti.comá
Tel. 0444289330 - Fax 0444289325 - Cel. 3487356656
Banca Popolare di VicenzaAssociazione Artigiani - ConfartigianatoCamera di Commercio di Vicenza
con la collaborazione di Walter Stefani - software by Comperio